La senape che arriva dall’Olanda

Alistra Silva | 28-04-2018 (fonte: ilglossario.it)

Arriva dall’Olanda questa senape fantastica, prodotta artigianalmente ad Hoarle dal 2009 da Harold Knobben con l’aiuto del padre e della moglie Margreet Knobben.
Il nome “Antonia” deriva dal nome della madre di Harold che tramandò al figlio la sua ricetta casalinga per produrla. Dopo la sua morte, Harold ha portato avanti la produzione che oggi è diventata un vero e proprio lavoro.
La senape viene venduta ai mercati locali e alle fiere di Olanda, Germania, Danimarca ed Italia, dove è importata e distribuita da Flavio Fabbris e famiglia.

La Senape di Antonia è la senape più classica, dal gusto forte come vuole la tradizione, è prodotta con i semi interi che sprigionano un aroma molto intenso e leggermente piccante. Si abbina molto bene ai bolliti oppure si può utilizzare per preparare il brasato o l’arrosto. Accanto a questa, c’è un’ampia gamma di mostarde e salse a base di senape, che derivano tutte da ricette familiari della tradizione olandese.
Si va da quelle più delicate adatte per il pesce e le verdure a quelle per la carne, per il formaggio e la selvaggina. Qualche esempio? La Senape all’antica, senza sale e senza zucchero, come si produceva in passato quando questi due ingredienti erano molto costosi; ha gusto fresco e speziato e ben si abbina con le patate e l’insalata. La Senape all’aglio, con un delicato sapore di aglio, è perfetta con le insalate, formaggi e salumi; la Senape all’aneto è dolce e speziata e ben si sposa con il pesce cotto al vapore, con le insalate e le verdure; la Senape al miele è molto delicata, buona con le zuppe e i formaggi stagionati; la Senape al ribes nero è dolce, dal gusto fruttato, ma dal carattere speziato e saporito: da provare con la selvaggina, le carni alla griglia e come condimento per l’insalata. La Senape all’arancio ha sapore dolce ma non zuccherino, è deliziosa con formaggi dolci e leggermente pepati e con la frutta.

Sono tutte da provare anche le Vinaigrette di Antonia, realizzate con una sapiente miscela di senape, sale, aceto, olio come base, più l’aggiunta di altri ingredienti. Si usano per condire l’insalata oppure in cucina per accompagnare carne e pesce. Sono tante le varietà come vinaigrette ai mirtilli, al miele, all’aneto, al pomodoro, all’aglio, all’aceto balsamico, ai funghi shiitake.

CART

X